20170312_120429.jpg

SPERIMENTAZIONE & RICERCHE AMBIENTALI

Parallelamente alle attività di consulenza e di acquacoltura, Ossolana Acque s.n.c. è impegnata nel campo della ricerca applicata. Nel corso degli anni sono stati infatti realizzati, in collaborazione con gli Enti Pubblici, gli Istituti di Ricerca e le Università, diversi studi finalizzati alla tutela degli ecosistemi fluviali e alla salvaguardia delle diverse specie acquatiche della rete idrografica provinciale. Allo stesso tempo, l'Azienda svolge, inoltre, attività sperimentali all'interno degli impianti di allevamento, con lo scopo di diversificare e ottimizzare la produzione.

ATTIVITA' IN CORSO

Adempimenti in trasparenza PA anno 2019

Studi quantitativi e qualitativi delle comunità ittiche

scienziato

Valutazione quantitativa della produzione pro-capite di nuovi nati di Austropotamobius italicus in allevamento

Al fine di indagare la produzione pro-capite di nuovi nati, sono state allestite diverse vasche in cui sono stati inseriti individui di Austropotamobius italicus secondo un rapporto di 3 Femmine:1 Maschio. Successivamente alla copula, si è proceduto con l'allontanamento dei maschi e al monitoraggio delle femmine ovigere, al fine di determinare, una volta avvenuta la schiusa delle uova nel tardo periodo primaverile, il tasso di natalità pro-capite in condizione controllate e la mortalità dei nuovi nati entro il primo anno di vita. 

Lo scopo della sperimentazione è quindi quello di valutare se le condizioni di allevamento risultano idonee per la massima produzione possibile.

2fbb92_44f9601b003d4f38815a396474d790fa~

Caratterizzazione ambientale dei corsi d'acqua del Parco Nazionale della Val Grande e monitoraggio della presenza del Gambero italico Austropotamobius italicus

Nel corso del 2017, Ossolana Acque s.n.c. ha ricevuto l'incarico, da parte del Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto per lo Studio degli Ecosistemi (CNR - ISE) di Verbania Pallanza, di effettuare un'indagine sulla presenza e consistenza numerica di popolamenti di Gambero autoctono di fiume Austropotamobius italicus all'interno del reticolo idrografico del Parco Nazionale della Val Grande e di individuare, in caso di esito positivo, eventuali siti di reintroduzione per questa specie.

Allevamento sperimentale di specie ittiche a fini di ripopolamento

Nel corso degli anni, l'Azienda ha allevato sperimentalmente diverse specie ittiche di elevata importanza ecologica, utilizzate per le operazioni di reintroduzione. 

Tra esse si ricordano il Luccio (Esox lucius) e l'Agone (Alosa agone)

allevamento-sperimentale-di-specie-ittic